ORTODONZIA

ORTODONZIA

L’ortodonzia è quella particolare branca dell’odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari. Gli obiettivi fondamentali ricercati non sono solamente un corretto allineamento dentario, ma anche una funzione masticatoria adeguata ed una migliore estetica del viso.

Gli apparecchi mobili sono principalmente utilizzati per modificare abitudini viziate (es. succhiamento del dito) durante l’età evolutiva. Quelli funzionali e ortopedici influiscono positivamente sulla crescita e lo sviluppo delle arcate e dei mascellari agendo sia sulla componente ossea che muscolare, cosa che l’apparecchio fisso non può fare.

Gli apparecchi fissi sono costituiti da placchette, metalliche o in ceramica (più estetiche), applicate esternamente o lingualmente ai denti.
Pazienti con esigenze estetiche più elevate possono scegliere il trattamento con mascherine trasparenti che favoriscono una routine quotidiana di relazione senza creare preoccupazioni o imbarazzo oppure il posizionamento (quando possibile) di apparecchi linguali o palatali (versante interno del dente).